03 marzo 2018

PER AMOR DELLA VERITA'

PER AMOR DELLA VERITA'
I finanziamenti di George Soros tramite la Open Society. 188.840 dollari a Gedi (Gruppo Editoriale l’Espresso La Repubblica, opera in tutti i settori della comunicazione, stampa quotidiana e periodica, radio, internet, televisione e raccolta pubblicitaria. La società è quotata in Borsa ed è soggetta all'attività di direzione e coordinamento di CIR SpA). Adesso si capiscono meglio gli attacchi diffamatori ricevuti da Repubblica, i cui giornalisti saranno chiamati a rispondere in Tribunale.
219.400 dollari all’associazione Luca Coscioni, per ‘incoraggiare’ Emma Bonino.A
130.910 dollari Usa alla Padania (Lega Nord) il cui segretario è Matteo Salvini. 
Soros lo speculatore, il 16 settembre 1992, vendendo lire allo scoperto, causò una perdita valutaria per 48 miliardi di dollari; una perdita di valore del 30% sulla divisa italiana;  un suo profitto speculativo di 1,1 miliardi di dollari; l'uscita dell’Italia dal Sistema Monetario Europeo, nonostante la manovra  finanziaria lacrime e sangue per gli italiani da 100.000 miliardi di lire, il prelievo forzoso del 6‰ su  conti correnti e deposti bancari e postali, con decreto d'urgenza pubblicato alla mezzanotte tra  il 10 e l’11 luglio 1992 dal presidente del Consiglio Giuliano Amato.
Mentre gli speculatori internazionali finanziano partiti e associazioni, gli unici azionisti che finanziano il M5S sono i cittadini e le cittadine, che magari rinunciano ad una pizza, per dare una mano a far affermare un ideale di pulizia, trasparenza, legalità e bene comune. Il 4 marzo con la rivoluzione mite delle matite, mandiamo a casa le accozzaglie di partiti guidate da un pregiudicato riesumato da Renzi, dalla cleptocrazia europea e dalla Troika, per poterle manovrare come teleguidate marionette contro i diritti ed interessi del popolo italiano, con l’unica finalità di contrastare il cambiamento assieme ai loro finanziatori-speculatori.

Facebook Seguimi