08 gennaio 2018

Alta tensione tra Stati Uniti e Pakistan



Il governo di Islamabad ha respinto con furia le accuse di menzogne e inganno da parte del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump e le sue pretese di donare miliardi di dollari in aiuti al Pakistan.

Il ministro degli Esteri pachistano, Khawaja Asif, ha affermato che le accuse di Trump sono semplicemente disilluse per la sconfitta degli Stati Uniti in Afghanistan. Asif ha osservato che Islamabad è pronta a fornire pubblicamente i dettagli di qualsiasi aiuto ricevuto dagli Stati Uniti. Il ministro ha insistito sul fatto che le decisioni di Islamabad sono destinate a essere in linea solo con la sovranità del Paese e gli interessi nazionali.

L’alto diplomatico ha sottolineato che Islamabad non farà di più per Washington. Donald Trump ha minacciato di tagliare gli aiuti al Pakistan nel suo primo tweet del 2018. Trump ha dichiarato che gli Stati Uniti hanno ricevuto solo bugie e inganni dal Pakistan in cambio del suo aiuto monetario. Il Pakista ha convocato l’ambasciatore statunitense a Islamabad per chiarire i commenti di Trump.

di Redazione

Facebook Seguimi