16 aprile 2016

La Trilateral a Roma: Renzi si fa bello di fronte ai potenti della Terra


Roma, 15 apr – Se in Austria fervono i preparativi per la riunione del Gruppo Bilderberg, che si terrà a giugno, laTrilateral Commission è invece già pronta per il meeting che si terrà a Roma dal 15 al 17 aprile, presso l’Hotel Cavalieri di Monte Mario. Erano 33 anni che la commissione non si riuniva in Italia. Vi prenderanno parte banchieri, politici, finanzieri di tutto il mondo, dal francese Jean-Claude Trichet all’ex sindaco di New York Michael Bloomberg. Previsti una ventina di italiani, tra cui spiccano Mario Monti, John Elkann, Marco Tronchetti Provera e la presidente della Rai Monica Maggioni.

Secondo le indiscrezioni riportate da Luigi Bisignani sul Tempo, nella prima tavola rotonda del meeting “parleranno entusiasticamente dell’Italia tre renziani che più doc di così non si può: oltre all’onnipresente Maria Elena Boschi, prenderanno la parola Andrea Guerra, anche lui fino a pochi mesi fa a Palazzo Chigi, e Yoram Gutgeld, che per conto di Renzi dovrebbe occuparsi di spending review. Il dibattito sarà moderato da Monica Maggioni, presidente della Rai e una delle poche habituée ammesse”. Non ci sarà, invece, Federica Guidi, l’ex ministro dello Sviluppo Economico. La Guidi si era auto-sospesa dalla commissione una volta entrata nel governo. La Trilateral non si riuniva in Italia dal 1983, quando venne a festeggiare i 10 anni dalla fondazione. Nei report dell’epoca si legge: “La Conferenza è stata risaltata da un incontro con il Presidente Sandro Pertini al Quirinale a da una cena a Palazzo Barberini, organizzata da Giovanni Agnelli, in onore del Primo Ministro Amintore Fanfani”. Esattamente come all’apoca gli accreditati furono poi ricevuti da Giovanni Paolo II, stavolta sarà invece Bergoglio a ricevere in udienza privata i potenti della Terra.
Roberto Derta

Posta un commento

Facebook Seguimi