22 marzo 2016

Bombe all’aeroporto di Bruxelles: 11 morti. Salta anche la metro.


Doppio attacco a Bruxelles nelle prime ore di questa mattina: due esplosioni hanno devastato l’aeroporto di Bruxelles ‘Zaventen’, il Belgio è di nuovo nel caos e fa i conti con il terrorismo che sembrava essere stato domato dopo il colpo ricevuto in seguito all’arresto, di appena tre giorni fa, della cellula coordinata dall’attentatore di ParigiSalah Abdeslam.
Le autorità nazionali avevano avvisato della possibilità di nuove azioni terroristiche nel paese e alle otto di questa mattina lo scalo internazionale è letteralmente saltato in aria, si parla di almeno undici morti e di venticinque feriti in un primo bilancio.



Le esplosioni hanno colpito la hall delle partenze ora devastata. Fonti governative parlano di un attentato. E sembra che pochi minuti fa un’altra esplosione abbia colpito la stazione metropolitana di Molenbeek, il ghetto islamico dove Salah si nascondeva.


Alberto Palladino

Posta un commento

Facebook Seguimi