19 febbraio 2016

Ungheria si smarca da Bruxelles e discuterà la cancellazione delle sanzioni vs Russia


Le autorità ungheresi intendono discutere la possibile revoca delle sanzioni nei confronti della Federazione Russa, riporta “Bloomberg” riferendosi al ministro degli Esteri magiaro Péter Szijjártó.

I rapporti tra la Russia e la UE sono peggiorati nel 2014 sullo sfondo della crisi in Ucraina. Dopo la riunificazione della Crimea con la Federazione Russa, l’Unione Europea insieme a diversi altri Paesi ha imposto sanzioni settoriali contro Mosca sia in economia sia in finanza, segnala “RIA Novosti”.

In risposta la Russia ha vietato l’importazione di diversi prodotti agroalimentari da questi Paesi. Inoltre nell’ambito del programma di sostituzione dei fornitori, le autorità della Federazione Russa hanno limitato o vietato la partecipazione agli appalti pubblici delle società straniere e analogamente lo stesso tipo di misure è stato preso dalle società private russe.

Posta un commento

Facebook Seguimi