16 febbraio 2016

Siria: armare salafiti, Al Qaeda e Fratelli Musulmani fu nostra deliberata decisione. Michael Flynn, direttore intelligence USA.

Siria: armare salafiti, Al Qaeda e Fratelli Musulmani fu nostra deliberata decisione. Michael Flynn, direttore intelligence USA.

Armare i Salafiti, Al Qaeda e i Fratelli Musulmani in Siria? Fu “una deliberata decisione del Governo USA”, Michael T. Flynn, Defense Intelligence Agency, Stati Uniti d’America, in questo video.

CHI È MICHAEL T. FLYNN

Michael T. Flynn è un tenente generale in pensione dell’esercito americano, con all’attivo un gran numero di medaglie, che è stato direttore dell’Agenzia di Intelligence della Difesa degli Stati Uniti dal luglio 2012 all’agosto 2014 e e capo del Military Intelligence Board, il coordindamento centrale delle agenzie di intelligence USA, negli stessi anni. Fu nominato alla DIA direttamente da Barack Obama il 17 aprile 2012. Questo è quello che ha dichiarato a Mehdi Hasan, giornalista politico inglese dell’Huffington Post, circa il documento desecretato di recente e scritto dalla sua agenzia di intelligence nell’agosto 2012 (pubblicato qui da Byoblu.com: “I documenti desecretati USA che raccontano la nascita dell’ISIS“). Potete vedere il video qui sopra, oppure qui su Youtube).

MICHAEL FLYNN: “IN SIRIA UNA DECISIONE DELIBERATA”

Mehdi Hasan: Nel 2012 la sua Agenzia ha detto, cito: “I salafiti, i Fratelli Musulmani e Al Qaeda in Iraq sono le forze principali che guidano l’insurrezione in Siria”. Nel 2012 gli USA coordinavano il trasferimento di armi a quegli stessi gruppi. Perché non avete fermato tutto questo?.
Michael T. Flynn: “Mi dispiace dirlo, ma non era il mio lavoro. Il mio lavoro era assicurare che l’accuratezza delle informazioni di intelligence che presentavamo fosse la migliore possibile. Io direi che la questione va ricondotta anche a prima del 2012, quando eravamo in Iraq e potevamo ancora prendere delle decisioni prima di venire via dall’Iraq, nel 2011. Era già molto chiaro quello che avremmo dovuto fronteggiare”.
Mehdi Hasan: Mi faccia chiarire, prima di andare oltre, giusto per sottolinearlo ancora. Lei fondamentalmente sta dicendo
che anche al Governo in quel momento voi sapevate che quei gruppi erano in giro, voi avete visto questa analisi ma avete continuato a diffondere il contrario! Chi non era all’ascolto?
Michael T. Flynn: “Io credo l’amministrazione”.
Mehdi Hasan: L’amministrazione ha chiuso un occhio sulla vostra analisi…
Michael T. Flynn: “Io non credo che abbia chiuso un occhio: io credo si sia trattato di una decisione. C’è stata una decisione deliberata”.
Mehdi Hasan: Una “decisione deliberata” sostenere ribelli che erano costituiti da salafiti, da Al Qaeda e dai Fratelli Musulmani?
Michael T. Flynn: “La decisione deliberata di fare quello che stanno facendo!”.

Quindi, gli USA li rifornivano di armi, e noi li addestravamo, come viene fuori da questa intervista a Franco Bechis:
ISIS: ADDESTRATI DAI SERVIZI SEGRETI ITALIANI.

Fonte: ByoBlu
Posta un commento

Facebook Seguimi