22 febbraio 2016

Donald Trump: “Eleggetemi e scoprirete chi ha veramente buttato giù le torri gemelle”

Donald Trump: “Eleggetemi e scoprirete chi ha veramente buttato giù le torri gemelle”

Il capofila del GOP Donald Trump ha promesso di rendere di dominio pubblico i segreti che attualmente circondano gli attacchi dell’ 11/09, se dovesse essere eletto presidente.
Parlando ad un evento della sua campagna a Bluffton, Carolina del Sud, Trump continua il suo attacco alla presidenza Bush alzando ancora una volta la questione dell’attacco al World Trade Center dell’11/09/2001.
“Abbiamo colpito l’Iraq, ma non sono stati loro a buttare giù il World Trade Center.”
Ha detto Trump ai presenti.
“Non sono stati gli iracheni ad abbattere il World Trade Center, abbiamo colpito l’Iraq, abbiamo decimato il paese”, Ha continuato Trump.
“Non erano gli iracheni, scoprirete chi ha veramente abbattuto il World Trade Center. Perché c’erano dei documenti li dentro ed erano molto segreti, potreste scoprire che stati i sauditi, va bene? Lo scoprirete.”
“Ma quando guardo un tipo come Lindsey Graham, si finirà con l’essere in guerra fait, potrebbe iniziare la terza guerra mondiale.”, ha anche osservato Trump.
Trump si riferiva alle 28 pagine dell’originale inchiesta congiunta del Congresso sull’11 Settembre, che continuano ad essere classificati e trattenuti al pubblico per motivi di ‘sicurezza nazionale’.
Si pensa che le pagine coinvolgano la famiglia reale saudita nel finanziamento dei presunti “dirottatori” prima degli attacchi.
Parlando ad una conferenza stampa riguardo alle pagine mancanti nel 2014, il Repubblicano Thomas Massie fece pressioni per il rilascio dei documenti affermando che lui l’aveva letto e che gli fosse stato intimato di riconsiderare tutto quello che sapeva circa l’evento.
“Come ho letto (…) mi sono dovuto fermare ad ogni pagina solo per assorbire e cercare di riorganizzare la mia comprensione della storia degli ultimi 13 anni fino ad ora. E vi sfido a riconsiderare tutto”, ha detto Massie.
Donald Trump ha più volte attaccato Jeb Bush durante la campagna elettorale e nei dibattiti sollevando la questione dell’11 Settembre e degli avvertimenti di intelligence che sono stati forniti per l’amministrazione Bush e successivamente ignorati.
Jeb Bush ha evitato il problema, e preso in giro coloro che, l’hanno anche solo sollevato:

All’inizio della settimana Trump ha replicato le accuse sull’11 Settembre, affermando “io so che la CIA e varie altre agenzie sapevano che qualcosa di brutto stava per accadere e non hanno fatto niente. Hanno sbagliato.”
“I capi della CIA e le varie altre agenzie non parlavano ed è stato un grosso problema”, ha aggiunto Trump.
Steve Watson è uno scrittore con sede a Londra e redattore per ‘Infowars.com di Alex Jones, e Prisonplanet.com.
Fonte: infowars
Traduzione a cura di ununiverso
Posta un commento

Facebook Seguimi