06 gennaio 2016

AVVOLTE TORNANO... Giuda Iscariota: Venduti! Sono bastati 80 denari...!


AVVOLTE TORNANO...

Giuda Iscariota: Venduti! Sono bastati 80 denari...!

Rivolto a voi, stolti, ipocriti, giuda, che vi siete venduti per 80 denari, a quelli che mettono la testa sotto la sabbia per no vedere, a quelli che hanno nella testa un pallone, a chi dice ancor: “la detto la televisione”, chi dagli sbagli non trae vantaggi, ma persevera,
ed è complice di un sistema corrotto, che ci ha portati nella condizione in cui ci troviamo. La crisi è una bufala, uno stratagemma studiata da massoni, quelli che compongono il Nuovo Ordine Mondiale, si proprio cosi i padroni del mondo, 150 multinazionali che detengono tutte le ricchezze del globo, si sono spartiti la terra e le sue risorse schiavizzando i popoli, creando miseria e povertà, perenne, un continuo stato di bisogno quotidiano, per essere ricattabili e schiavizzarci. È così che la massa degli uomini serve lo Stato, non come uomini coraggiosi, ma come macchine, con il loro corpo, sono l'esercito permanente e la milizia volontaria, secondini, poliziotti. Nella maggioranza dei casi non c'è nessun libero esercizio del giudizio e del senso morale, sono al livello del legno, della terra, delle pietre. Suppongo che se facessimo degli uomini di legno sarebbero altrettanto utili. È un tipo d'uomo che non richiede maggior rispetto che se fosse fatto di paglia o di un impacco di sterco. Ha lo stesso valore dei cani e dei cavalli. E tuttavia, normalmente, quegli uomini sono considerati buoni cittadini. Altri, come la maggioranza dei legislatori, dei politicanti, degli avvocati, dei preti e dei tenutari di cariche, servono lo Stato soprattutto in base a ragionamenti astratti e poiché fanno assai di rado distinzioni morali, hanno la stessa probabilità di servire Dio e di servire il diavolo.
Ci hanno tolto la speranza. Ci hanno insegnato che la nostra 'educazione ricevuta, se ne facciamo tesoro, è il grande motore dello sviluppo personale e sociale. È grazie all'educazione abbiamo sperato, che il figlio di un contadino può diventare medico, il figlio di un minatore il capo miniera o un bambino nato in una famiglia povera il presidente di una grande nazione. Ciò non ci viene dato, ma sta alle nostre capacità di valorizzare al meglio ciò che siamo e ci è stato donato da madre natura, sviluppare le nostre attitudini, questo è ciò che distingue una persona dall'altra.
Ogni uno di noi è unico e ha delle doti che deve scoprire e con queste mettersi sempre in discussione, non pensare solo d'arricchirsi, ma pensare al bene collettivo, se noi tutti facessimo ciò, avremmo una vita migliore, magari saremmo felici veramente, ritrovare il nostro giusto equilibrio di vita sociale, senza giudicare e non essere giudicati, non dobbiamo dimostrare niente l'uno all'altro ma solo essere noi stessi. Governati da un classe politica nominata, non eletta dal popolo, Usurpatori. I media indottrinano i popoli, al servizio dei poteri forti, Finanza, Multinazionali, Banche, Religioni. Una manipolazione delle verità, informazioni/disinformazione di comodo, al servizio del soldo, direttori di TG e Giornali, Talk show, merde di uomini viscidi, senza dignità e donne baldracche, pronte a darla via pur di ottenere un posto al sole, questi vermi, Deputati, Ministri, Sindaci, Direttori e Presidenti della pubblica amministrazione, ditte partecipate nei comuni, appalti garantiti ad aziende di famiglia tutti nominati dalla classe politica di turno, comandata sempre dalla Troika. Lonta del PD, alle primarie a pescato fra i rom ed extracomunitari, per raccontare l'ennesima balla, tremilioni di sottoscrizioni, tessere falsa, li hanno convinti e presi per la fame dietro compenso di 25€. Tessere false, al di la dell'immaginazione cosa poteva accadere? Addirittura sembra risultare una tessera intestata a un certo Benito Mussolini,
"che schifo". Regali alle lobby del gioco d'azzardo 90Mld."Banca d'Italia 7,5Mld, Banca MPS 14Mld, , trattativa stato mafia, appalti truccati "Expo centinaia di milioni, Mose 5Mld, Alitalia, 3MLD. Roma mafia capitale invischiate con Cooperative Rosse in mano alla banda della Magliana, che gestiscono fondi pubblici per i centri di accoglienza per immigrati, chiedenti asilo politico 35€ a persona, centinaia di milioni rubati alla comunità. Le nuove super cazzole, Processo Eternit, Ilva di Taranto, Vado Ligure, la terra dei fuochi, le 4000 vittime non hanno avuto giustizia, con la falce della prescrizione all’italiana, gli abitanti di questi territori sono morti di cancro e la prescrizione fa scattare l'impunità. Il pg Iacoviello chiede e ottiene il colpo di spugna a un passo dalla sentenza definitiva in Cassazione sulle vittime dell'amianto, "anche se l'imputato è colpevole". In altri Paesi di diritto non potrebbe succedere. E intanto la riforma molto soft della prescrizione annunciata dal governo Renzi langue in Parlamento, soffocata dai veti incrociati che bloccano la maggioranza su tutti i temi più delicati della giustizia penale, 112 reati non verranno più puniti con il carcere, si perché non molti sanno che questo governo di farabutti, ha da poco approvato la non punibilità di una serie infinita di reati definiti minori con pena fino a 5 anni, attraverso il Decreto Legislativo di attuazione della Legge delega 67/2014 varato dal Consiglio dei Ministri. La notte di natale Renzi scrive nel riforma della giustizia laa norma salva Berlusconi, confessione di Renzi:
“l’ho fatta inserire io” che avrebbe di fatto cancellato la condanna del leader di Fi per frode fiscale. E ancora, guerre studiate a tavolino dagli USA/URSS, come il gioco del risico, dove poco prima fanno accordi con i dittatore "Saddam, Bin laden, Gheddafi, Isis, fondamentalisti islamici", subito dopo gli dichiarano guerra rendendo complici i paesi d'europa, in cambio una macabra ricompensa, lucrare sulla morte, vendendo ed esportando armi, "Elicotteri, Carri Armati, Bombe, Mine anti umo, kalashnikov, vendendoli sia agli oppressi che agli oppressori. E che dire dei nostri due Marò in India? Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano intento a onorare due persone che comunque sono imputati di aver ammazzato due poveracci (vabbe’, di colore…), ma erano e sono celebrate come… eroi nazionali. Dove prestavano servizio di scorta? A chi? Su una nave, “Enrica Lexie” nave di proprietà d'un armatore privato, i fucilieri prestavano servizio a bordo pagati con i soldi nostri e l'armatore paga il ministero della difesa, questi sono “Eroi”? per aver fatto cosa esattamente?». Per non parlare delle Banche, la BCE, per il 75% e in mano alla Germania, hanno la sovranità monetaria, dei 28 paesi che aderiscono all'euro "signoraggio bancario", Speculatori delle economie reali, creano debito pubblico immettendo carta stampata, con un valore nominale, questi aguzzini gestiscono il nostro patrimonio nazionale, che sta a garanzia dei titoli di stato emessi per ricevere in cambio euro, a interessi del 2,9% a 10 anni. La disfatta delle necropoli, vedi Pompei, Roma stessa, sta cadendo a pezzi, la produzione del made in Itali venduta al migliore offerente straniero, aziende come acquedotti privatizzati, decine di brand Italiani dell'alta moda date in mano a società straniere per un piatto di lenticchie. "Povera Italia che bel paese che eri" un paese come l'Italia 8 mila Km di coste, bagnata dai mari, spiagge stupende, luoghi incantevoli e non si fa un piano per lo sviluppo del turismo. Italia è un museo a celo aperto, addirittura si vogliono privatizzare, i musei. questa finta democrazia, "OLIGARCHIA" ci sta costando la vita di tutti gli Italiani, i politici continuano a mantenere un tenore di vita al disopra delle nostre possibilità. Continuano a creare debito pubblico e con il debito pubblico ci hanno messo il cappio al collo, 2168 Miliardi, 80Mld d'interessi l'anno, sono 3 finanziarie, quante case popolari potremmo costruire per i cittadini senza casa, ma questo non viene contemplato nella riforme dell'ebete Renzi, nella sua manovra finanziaria. Non parlano mai di riprenderci la sovranità monetaria, con questo si è capito palesemente che non contano una beata minchia, sono al servizio delle lobby. Poi le aziende che delocalizzano, FIAT paga le tasse in Inghilterra dopo aver usufruito di Mld di soldi pubblici scappa all'estero. La disoccupazione incombe, supera il 13,7%, le tasse continuano ad aumentare, false promesse, sindacati che non hanno fatto un cazzo a finché queste ingiustizie non avvenissero, l'ebete Renzi, abolisce l'articolo 18, però tutela i dipendenti pubblici, mettendoci uno contro l'altro, la guerra dei poveri. Monti, Letta, Renzi, Napolitano, lecca culi di merda, stai facendo i compiti dettati dalla Troika!/? "BCE, FMI, UE". Potrei andare avanti all'ennesima porcata, ma questo già dovrebbe bastare per far si che la gente si incazzi!? Scendere in piazza a far valere i nostri diritti, basta con l'annucite di Renzi e sono supercazzole. Cosa altro vogliamo che ci facciano? Dobbiamo ancora subire? Da morti non reagiremo più. Questo potere non lo puoi combattere, questa dittatura va abbattuta. Guardate se per i poveri e gli ultimi nella scala sociale hanno fatto qualcosa? Nulla! una beata minchia, niente. Non concepisco come la gente conosca, nomi di calciatori, date di tutte le partite, risultati, scudetti, coppe, rigori etc.., del calcio sanno tutto, ma non si informano, nella giusta maniera dei problemi sociali, si indigna per stronzate, i media martellano ad oltranza, notizie, di uccisioni, omicidi di bambini, di violenze, notizie che vanno in onda per mesi o addirittura anni, servono a distogliere l'attenzione sui veri problemi sociopolitici, cose che hanno un valore comune, queste ultime ce le fanno dimenticare nascondendo, nefandezze dei poteri occulti, burattinai della politica e dell'informazione. Basta questa indifferenza agli scempi, non possono toglierci più della vita, poi non gli conviene va a discapito della dei loro interessi, se ti muore lo schiavo, poi chi lavora per mantenere i loro privilegi, ci vogliono ridurre alla schiavitù, una schiavitù moderna, dove ti fanno credere di essere un uomo libero, invece ci tolgono i sacrosanti diritti sanciti dalla nostra costituzione, basterebbero solo i quattro ma fondamentali per ritenerci uomini liberi “Lavoro, Sanità, Casa, Istruzione, ma nessuno di questi ci viene concesso. Costantemente vogliono mantenerci in una condizione di bisogni, la quotidianità per sopravvivere e renderci ricattabili, stanno raschiato il barile, o ci ribelliamo tutti mettendogli il pepe al culo a questi schifosi, altrimenti non ci salverà nessuno"SVEGLIAMOCI"

Enzo Vincenzo Sciarra
Posta un commento

Facebook Seguimi