05 novembre 2015

Arriva nelle scuole il kit di Planned Parenthood: 125$ a kit, educazione o commercio?

Arriva nelle scuole  il kit di Planned Parenthood: 125$ a kit, educazione o commercio?

- di Redazione Notizie Provita

Planned Parenthood è intervenuta nella propaganda elettorale del Consiglio scolastico della contea di Jefferson, in Colorado.

LifeNews ci informa che la PPF, tramite un’organizzazione non-profit creata appositamente ha inviato lettere e assoldato volontari per la propaganda elettorale a favore di certi suoi candidati.

Ovviamente il messaggio di base è stato quello di voler garantire il diritto all’educazione sessuale e alla “salute riproduttiva” dei giovani, e chiede a gran voce l’abolizione della legge nazionale che richiede il consenso dei genitori per l’aborto delle minorenni. “Diritti”, nobili ideali… Sappiamo bene che educazione sessuale diventa così diseducazione all’affettività. Ma non è questo il punto.

C’è, infatti, un altro motivo che spinge la PPF (oltre questo “ideale” di “diritto” al sesso libero e spregiudicato per tutti).

C’è dietro un bel po’ di denaro. Planned Parenthood, infatti, vende i kit per l’educazione sessuale nelle scuole della Contea: il “Birth Control Training Kit.”

Ogni kit contiene: 10 preservativi maschili, due “profilattici femminili”, una spirale intrauterina, un pacchetto di contraccettivi orali, un “dental dam” (una roba per fare “sesso orale sicuro”), due campioni di lubrificanti, una spugna contraccettiva, una siringa contenente una dose di colpo Depo Provera, un contraccettivo ormonale, due candelette di spermicida vaginali e una pillola “Piano B” per familiarizzare le ragazze con la pillola del giorno dopo.

Il kit costa 125 dollari: uno per ogni studente è certamente un bel business, considerando che il numero degli studenti iscritti a scuola è in costante crescita.

Posta un commento

Facebook Seguimi