11 ottobre 2015

Putin ha fatto più lui in 15 anni di dittatura, che noi negli ultimi anni di democrazia!

Putin Russia


Da sempre la dittatura è vista come qualcosa da cui fuggire…E in effetti non possiamo certamente dire che sia una forma di governo diplomatica…Ma quando essa porta a dei risultati concreti di crescita…Me tanto di cappello!

Questo è quanto sta accadendo alla Russia di Putin….

Magari il presidente russo non è il fulgido esempio di democrazia che tutti noi vorremmo, ma la differenza “sottile” tra lui e tutti gli altri burocrati europei che hanno ridotto la Grecia a un pugno di macerie, è così lieve che nemmeno la si percepisce.
C’è solo un PICCOLISSIMO particolare, grande quanto una casa:
PUTIN NON FINGE I ESSERE DEMOCRATICO AGLI OCCHI DEL MONDO,
I POLITICI EUROPEI INVECE SI. E PER DI PIU’ LO FANNO ANCHE MALE!
Se non altro Putin non prende in giro il suo popolo. Noi invece veniamo burlati ogni giorno da potenti che fingono di volere il nostro bene….
Anche se apparentemente Putin mostra la sua linea dura, su una cosa, però, non si può discutere ed è lo straordinario cambiamento economico che è avvenuto in Russia negli ultimi 15 anni. In pratica da quando Putin ha preso in mano le redini del suo Paese. Sin da subito ha dovuto affrontare un quadro economico-finanziario disastroso in cui la Russia si era persa cadendo in un baratro.
Troppe riforme e decisioni sbagliate che l’avevano portata al fallimento.
Oggi, invece, è una delle maggiori potenze mondiali, e non solo in campo economico:
“Il Pil è passato da 195 miliardi di dollari a 2.113, il pil pro-capite da 1.320 a 14.800 dollari, le riserve valutarie e aurifere da 12,6 a 511 miliardi di dollari, il debito pubblico dal 78% del Pil all’8%, le pensioni da una media di 499 rubli a 10.000, mentre gli stipendi da 1.522 rubli a 29.940.”

Tutta un’ altra storia!!! Verrebbe quasi da dire che nonostante la dittatura, ha fatto più Putin in 15 anni di governo….Che l’Italia in questi ultimi 30 anni di democrazia in cui è stato possibile constatare il declino totale di una classe politica finta democratica. Per non parlare del carico da novanta che ci ha messo l’ Europa con le sue imposizioni degne di un dittatore mascherato da principi di libertà.
In questi anni di falsa democrazia abbiamo conosciuto il debito pubblico che schizzava alle stelle, abbiamo stretto la mano a patti che hanno distrutto la libertà degli Italiani e abbiamo fatto i conti con la disoccupazione crescente i gli stipendi dimezzati…
Abbiamo imparato a conoscere la cassa integrazione, il fallimento delle aziende e la decimazione degli ospedali, abbiamo assistito al taglio dei fondi e all’ aumento delle tasse… Ecco a cosa ha portato la nostra cattiva democrazia!
Insomma…. Si sono mangiati tutto!

Posta un commento

Facebook Seguimi