05 ottobre 2015

Obama,Putin e la fame di potere. Ma è la Guerra all’ Isis o al Petrolio? Intanto la NATO sbaglia e abbatte ospedale.


Avete capito o no che sta per iniziare la Terza Guerra Mondiale?

Cosa non vi è chiaro ancora in tutta questa situazione?

Obama Vs Putin.
Questa è la storia della futura Guerra, una sfida che vede contrapposte due grandi potenze capeggiate da due attori principali: Obama e Putin, i quali sono ben poco disposti a venirsi in contro l’ uno all’altro. Hanno la smania del potere e la convinzione di poter sottomettere le altre nazioni con ricatti velati e accordi….
Il presidente Usa ha definito la visione di Putin “un vero disastro” aggiungendo che i “raid russi non fanno altro che rafforzare l’Isis“.
Ha poi aggiunto:
“Non è una partita a scacchi tra superpotenze”.

A no? A noi invece è proprio sembra proprio questo!
Sembra che tutti stiano cercando il pretesto per iniziare a combattere una guerra per accaparrarsi il Petrolio più che abbattere l’Isis.
E non sanno neppure farla…
Si, perché metre Obama si preoccupava di far apparire Putin come la pecora nera pronta alla battaglia, la Russia ha colpito i taglia-gola…. La Nato invece ha colpito ed abbattuto un’ ospedale di medici senza frontiere e 3 medici sono morti.
I tg però hanno quai sorvolato la faccenda liquidando il tutto come “UN ERRORE”.
MA AVETE CAPITO O NO QUAL E’ IL BERSAGLIO DA COLPIRE?
NON VI E’ CHIARO QUALCOSA?

C’è qualcosa che non torna in tutta questa storia…Oppure è tutto chiaro: è un gran controsenso che trova la spiegazione solo nella FAME DI POTERE. E a chi ci capita di mezzo…beh peggio per loro!
Anche in Africa ci sono Guerre continue, conflitti sanguinosi che vedono civili morti e persecuzioni cristiane. Eppure mi pare che nessuno si sia mai preso la briga di intervenire per “salvare il mondo”… Non sarà perchè forse è una terra povera e sterile, incapace di garantire un rientro economico?

Obama vuole la ricchezza, e quindi (dopo aver dato le armi all’ Isis) ha intenzione di combatterlo per prendersi ciò che di più prezioso hanno:IL PETROLIO.
Putin anche è ingordo, e dietro l’sis vede fiumi e fiumi di Greggio, “UNA MINIERA D’ORO” da aggiungere alle sue riserve Russe già cospicue, in modo da poterlo vendere agli altri paesi alle sue condizioni e garantirsi la possibilità di averli tutti sotto scacco .

Dietro ogni guerra c’è sempre un sentimento mosso da interessi e potere. Nulla è fatto davvero per la libertà e la sicurezza, perché non c’è libertà nelle armi e non c’è sicurezza nella distruzione. C’è solo la certezza della morte!
Posta un commento

Facebook Seguimi