31 ottobre 2015

Il debito mondiale vale tre volte il Pil - LA RIDISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA MEDIANTE DHANA E L’AZZERAMENTO DEI DEBITI PUBBLICI


LA RIDISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA MEDIANTE DHANA

E L’AZZERAMENTO DEI DEBITI PUBBLICI

Da una ricerca pubblicata il 5/12/2006 da UNU-WIDER (United Nations University - World Institute for Development Economic Research) con sede ad Helsinky (Finlandia), aggiornata da Holos System, la ricchezza mondiale di circa 150.000 miliardi di Dollari PPA (Parità Potere Acquisto), al netto da debiti, è distribuita fra i 5 miliardi di persone con almeno 16 anni di età, con una media mondiale di 30.000 Dollari pro-capite, nelle misure seguenti:

- l’1% della popolazione, 50 milioni di persone, ha il 40% della ricchezza, 60.000 miliardi di Dollari, in media 1.200.000 Dollari pro-capite, 40 volte la media mondiale;

- l’1% della popolazione, 50 milioni di persone, ha il 10% della ricchezza, 15.000 miliardi di Dollari, in media 300.000 Dollari pro-capite, 10 volte la media mondiale;

- l’8% della popolazione, 400 milioni di persone, ha il 35% della ricchezza, 52.500 miliardi di Dollari,, in media 131.250 Dollari pro-capite, poco più di 4 volte la media mondiale;

- il 40% della popolazione, 2 miliardi di persone, ha il 14% della ricchezza, 21.000 miliardi di Dollari, in media 10.500 Dollari pro-capite, poco più di un terzo della media mondiale;

- il 50% della popolazione, 2,5 miliardi di persone, ha meno dell’1% della ricchezza, 1.500 miliardi di Dollari, in media 600 Dollari pro-capite, un cinquantesimo della media mondiale.

In sintesi, il 10% della popolazione mondiale ha l’85% della ricchezza mondiale, mentre il 90% della popolazione mondiale ha il 15% della ricchezza mondiale.

Enzo Vincenzo Sciarra
Posta un commento

Facebook Seguimi