18 ottobre 2015

BAD BANK???


Che fino ha fatto la BANCA..... MONTE DEI PASCHI DI SIENA?
Le banche italiane, prelevando oltre 139 miliardi.
- Unicredit ha chiesto poco meno di 12,5 miliardi di euro;
- Ubi 6 miliardi;
- Mediobanca e Banco Popolare 3,5 miliardi;
- Intesa Sanpaolo 24 miliardi;
- Mps tra 7 e 10 miliardi.

Tutti felici e contenti? Mi sorgono dei dubbi su dove sarà incanalato quel denaro? 
Il terzo governo “ILLEGALE” consecutivo, prosegue nell’operazione “save the banks”, ovvero salviamo le banche. Renzi che è una creazione delle banche, agisce di conseguenza.

In questo quattro anni e passa di governi “ILLEGALI”, si sono fatti passi indietro in ogni settore della società, tranne in uno: le banche. Le sofferenze bancarie sono al top: 200 miliardi di euro di “crediti incagliati”!

Ci sono stati eventi in Italia come: alluvioni e terremoti… In entrambi i casi: “non c’erano i soldi”!

I soldi non ci sono mai, per nessuno tranne che: per le banche! Ricordate come si trovarono i 7,5 miliardi per la rivalutazione delle quote di Bankitalia? In due giornio saltarono fuori 7,5 miliardi di euro. Per loro, nessuna difficoltà!

Visco, governatore di BankItalia ieri ha chiesto e perorato una Bad Bank! Lo ha fatto con un discorso per addetti ai lavori. E’ cosi che ci fottono, sempre! Fanno quei discorsi che sono in “codice”, sono come i “pizzini” mafiosi, se non sei del giro, non capisci!

Vogliono una Bad Bank! Sapete cosa è una Bad Bank? Scommetto che non lo sapete…

Una Bad Bank è una banca a cui verrebbero venduti i “crediti” che non si possono più recuperare! Chi si assume, chi è il padrone di tale banca? 

Sulla risposta a questa domanda sta la comprensione di cosa in realtà sta per accadere. Dopo la mossa del governo illegale attuale di aver imposto la trasformazione delle banche territoriali in S.P.A , la Bad Bank è il Target prossimo venturo. Quella di trasformare le banche territoriali è solo un passaggio “legale” per mettere le mani sui conti correnti. Tutta la fuffa della lotta al contante è per questo: vogliono continuare a speculare in borsa con i “vostri soldi”. Fanno cosi, speculano usando come cash il vostro conto corrente.

Se perdono e perdono, visto che hanno perso in tre anni qualcosa come 130 miliardi di euro, nel 2012 le sofferenze erano di 70 miliardi di euro, adesso chiedono una Bad Bank! Non è colpa loro se hanno perso facendo trading 130 miliardi è il destino, il fato… Noi siamo sicuri che la prossima volta guadagneremo… dicono così! Intanto hanno perso e chiedono allo stato di istituire una banca che si accolli tutti i loro debiti!!! Cioè, lo stato si accolla altri 200 miliardi di debiti.

A te, per una multa non pagata, va a finire che pignorano la casa, a loro invece di mettere in galera questa gente, il governo illegale in carica concederà tutti i bonus del mondo. 

Renzi, l’uomo delle banche, segretario del Partito delle banche, quelli che sono “seri”, quelli che “la prima manovra che taglia le tasse”, quelli che “bisogna correre”, quelli che “ce lo chiede l’europa”, quelli che si “preoccupano di accoglienza” quelli che “l’immigrazione è una ricchezza”, quelli lì, che non ci sono i soldi, vedrete che per le banche, i soldi li trovano. Eccome se li trovano!

Allora vi spiego: Costituiscono questa banca. A questo punto le banche si “sdoppiano” e cedono ai loro “veicoli interni” i crediti inesigibili. Confluiscono nella Bad Bank titoli con alto valore nominale (cioè c’è scritto sopra che valgono 100 ma non trovi nessuno che li compra e quindi ritornano a essere carta. nda). 

Una volta isolati i titoli tossici all’interno della Bad bank, si effettua una scissione azionaria sia attraverso la sottoscrizione di azioni privilegiate da parte del “governo”, sia mediante l’emissione di azioni ordinarie che potranno essere rivendute sul mercato.

Minchia Johnny… e poi dicono che difendono i diritti di tutti, che ci tutelano e che sono seri e che “la prima manovra che riduce le tasse”… Fanculo va…! 

Posta un commento

Facebook Seguimi