24 settembre 2015

IN SIRIA LA GUERRA C’È DA 5 ANNI MA I PROFUGHI ARRIVANO SPECIALMENTE ORA: PERCHÈ?

IN SIRIA LA GUERRA C’È DA 5 ANNI MA I PROFUGHI ARRIVANO SPECIALMENTE ORA: PERCHÈ?


In Siria la guerra c’è da 5 anni ma i profughi arrivano specialmente ora: perché?

Perché dal 15/8 sono arrivati in Grecia 200.000 profughi dei 340.000 di tutto il 2015 ?

Al 14 agosto 2015 secondo le statistiche dell’IOM erano arrivati in Grecia 140.000 profughi. Nel mese successivo ne sono arrivati altri 200.000 facendo salire al 15 settembre il totale dei profughi in arrivo a 340.000.

Se le statistiche riportate sul sito dell’organizzazione mondiale delle migrazioni sono esatte è successo qualcosa di nuovo da metà agosto 2015.
L’esodo è stato voluto da Erdogan come misura punitiva per l’Europa che ha rifiutato poco prima di istituire la no fly zone in Siria tramite la Nato. Tutti sanno ma nessuno lo dice per conservare i buoni rapporti con la Turchia. Come nessuno parla della carnificina di curdi in atto. Come nessuno parla del supporto turco ad ISIS. Come nessuno parla dei giornalisti turchi nelle carceri solo per un tweet (la Turchia vanta il triste record mondiale dei giornalisti incarcerati).

Ma torniamo ai profughi. L’aumentato ‘spintaneo’ afflusso di profughi dalla Turchia ha anche un motivo interno: con l’approssimarsi delle elezioni Erdogan ha cominciato a svuotare i suoi campi profughi che il suo paese non vuole. Tra i profughi ci sono molti siriani ma moltissimi sono curdi siriani , il maggior nemico di Erdogan.

Al link di seguito potete consultare le statistiche dell’Iom, organizzazione mondiale per le migrazioni.




Fonte: www.iom.int

Tratto da: www.cogitoergo.it
Posta un commento

Facebook Seguimi