27 settembre 2015

Cambiano i governi, 'ma nulla cambia rispetto alla disperazione delle persone... Matteo Renzi è Alla Disperazione



Cambiano i governi, 'ma nulla cambia rispetto alla disperazione delle persone...

Matteo Renzi è Alla Disperazione

Se vi chiedete il perché della “sparata” di Matteo Renzi sul più grande taglio delle tasse della storia Italiana, ovvero circa 50 miliardi di euro da qui al 2018, tra tasse sulla prima casa, Irpef e altre amenità dovete guardare i sondaggi politici.


Il PD e la fiducia nel Premier (di Fatto il PD senza le balle che racconta Renzi, sarebbe uno zombie da non più del 20%) sono in lenta ma costante caduta dalle trionfali elezioni Europee del 2014.

Oggi il PD viaggia da un minimo del 29% e un massimo del 31% nei sondaggi, dal 41% delle Europee.

Il maggior competitor del PD, soprattutto alla luce della nuova legge elettorale che (eventualmente, chissà) sarà in vigore da Luglio 2016 e del sostanziale monocameralismo che “forse” riuscirà ad essere approvato da qui a fine anno è il Movimento 5 Stelle che viaggia fra un minimo del 26% e un massimo del 27,5%.

Dunque sul premio di maggioranza per le coalizioni e non per i partiti come sembra dovrebbe essere, la partita elettorale per prendere il potere in Italia, da Luglio 2016, se la giocheranno PD e M5S.

La caduta di consenso (sempre nei sondaggi) del PD (quindi di Matteo Renzi, oggi il PD è la nuova Forza Italia, un partito che dipende dal suo leader) è nell’intorno dello 0.5% al mese, questa consapevolezza rende difficile la vita del governo, perchè sempre più eletti che hanno interessi che collidono con la politica di Renzi (mica penserete che si tratti di ideologia neh?) si sentono autorizzati a disertare nella concreta speranza di essere ri eletti al prossimo giro nelle file di un qualche nuovo soggetto politico.

E dunque si spiega la nuova ondata di Cazzologia a cui gli Italiani sono sottoposti dal Premier, roba già vista con il mitico contratto di Berlusconi.

E a proposito di come vanno le cose “veramente” nella politica italiana. Silvio Berlusconi , preso atto che lo “spin off” Alfano non basta più a Renzi per mantenere saldo il controllo del Senato ha mandato un altro suo emissario a formare un nuovo Spin Off in soccorso al PD. Ovvero Denis Verdini e i suoi “riformisti”.

Questo per dirvi quale sia lo stato “vero” dei rapporti fra Berlusconi e Renzi. Ovvero di vassallaggio, intendo vassallaggio di Berlusconi nei confronti Renzi, per ottenere ancora qualche favore per il suo impero editoriale. Durerà fino a quando le Frattaglie del “fu” PDL saranno fatte fuori dagli elettori. Oggi Forza Italia gira intorno al 10% nei sondaggi e a me pare pure troppo.

Comunque il Premier dimostra di essere alla disperazione, anche perchè le sue affermazioni cozzano contro i dati reali, ovvero le previsioni del DEF che in realtà di qui al 2018 prevdono una aumento delle entrate fiscali di circa 100 miliardi di euro.

Per carità, tutto può essere modificato e migliorato, ma una differenza di 150 miliardi di tasse fra le dichiarazioni del Cazzaro e i documenti ufficiali mi sembrano un tantinello esagerati.

In questa sezione sono raccolti tutti i dati dei governi italiani che si sono succeduti dal 1943 ad oggi. Per ogni governo è riportata la data d'inizio, che coincide con il giorno del giuramento nelle mani del Presidente della Repubblica a partire dal 1946, e la fine, che coincide con il giuramento del governo subentrante. Mentre la durata di ogni legislatura parte dal giorno della prima convocazione, a seguito di elezioni politiche, e ha termine il giorno dello scioglimento delle Camere per l'indizione delle elezioni.
XVII Legislatura (dal 15 marzo 2013)
elezioni politiche 24 e 25 febbraio 2013
Governo Renzi (dal 22 febbraio 2014)
Governo Letta (dal 28 aprile 2013 al 21 febbraio 2014)
XVI Legislatura (dal 29 aprile 2008 al 23 dicembre 2012) elezioni politiche 13 e 14 aprile 2008
Governo Monti (dal 16 novembre 2011 al 27 aprile 2013)
Governo Berlusconi IV (dall'8 maggio 2008 al 16 novembre 2011)
XV Legislatura (28 aprile 2006 - 6 febbraio 2008)
elezioni politiche 9 e 10 aprile 2006
Governo Prodi II (dal 17 maggio 2006 al 6 maggio 2008)
XIV Legislatura (30 maggio 2001 - 27 aprile 2006)
elezioni politiche il 13 maggio 2001
Governo Berlusconi III (dal 23 aprile 2005 al 17 maggio 2006)
Governo Berlusconi II (dall'11 giugno 2001 al 23 aprile 2005)
XIII Legislatura (9 maggio 1996 - 9 marzo 2001)
elezioni politiche il 21 aprile 1996
Governo Amato II
Governo D'Alema II
Governo D'Alema
Governo Prodi
XII Legislatura (15 aprile 1994 - 16 febbraio 1996)
elezioni politiche il 27 marzo 1994
Governo Dini
Governo Berlusconi
XI Legislatura (23 aprile 1992 - 16 gennaio 1994)
elezioni politiche il 4 aprile 1992
Governo Ciampi
Governo Amato
X Legislatura (2 luglio 1987 - 2 febbraio 1992)
elezioni politiche il 14 giugno 1987
Governo Andreotti VII
Governo Andreotti VI
Governo De Mita
Governo Goria
IX Legislatura (12 luglio 1983 - 28 aprile 1987)
elezioni politiche il 26 giugno 1983
Governo Fanfani VI
Governo Craxi II
Governo Craxi
VIII Legislatura (20 giugno 1979 - 4 maggio 1983)
elezioni politiche il 3 giugno 1979
Governo Fanfani V
Governo Spadolini II
Governo Spadolini
Governo Forlani
Governo Cossiga II
Governo Cossiga
VII Legislatura (5 luglio 1976 - 2 aprile 1979)
elezioni politiche il 20-21 giugno 1976
Governo Andreotti V
Governo Andreotti IV
Governo Andreotti III
VI Legislatura (25 maggio 1972 - 1 maggio 1976)
elezioni politiche il 7-8 maggio 1972
Governo Moro V
Governo Moro IV
Governo Rumor V
Governo Rumor IV
Governo Andreotti II
V Legislatura (5 giugno 1968 - 28 febbraio 1972)
elezioni politiche il 19 maggio 1968
Governo Andreotti
Governo Colombo
Governo Rumor III
Governo Rumor II
Governo Rumor
Governo Leone II
IV Legislatura (16 maggio 1963 - 11 marzo 1968)
elezioni politiche il 28 aprile 1963
Governo Moro III
Governo Moro II
Governo Moro I
Governo Leone
III Legislatura (12 giugno 1958 - 18 febbraio 1963)
elezioni politiche il 25 maggio 1958
Governo Fanfani IV
Governo Fanfani III
Governo Tambroni
Governo Segni II
Governo Fanfani II
II Legislatura (25 giugno 1953 - 14 marzo 1958)
elezioni politiche il 7 giugno 1953
Governo Zoli
Governo Segni
Governo Scelba
Governo Fanfani
Governo Pella
Governo De Gasperi VIII
I Legislatura (8 maggio 1948 - 4 aprile 1953)
elezioni politiche il 18 aprile 1948
Governo De Gasperi VII
Governo De Gasperi VI
Governo De Gasperi V
Ordinamento provvisorio: 25 luglio 1943 - 23 maggio 1948
Assemblea costituente :25 giugno 1946 - 31 gennaio 1948
Proclamazione della Repubblica: 2 giugno 1946
Governo De Gasperi IV
Governo De Gasperi III
Governo De Gasperi II (primo governo della Repubblica)
Governo De Gasperi
Governo Parri
Governo Bonomi II
Governo Bonomi
Governo Badoglio II
Governo Badoglio
Enzo Vincenzo Sciarra
Posta un commento

Facebook Seguimi