03 agosto 2015

Stati Uniti: Inaugurazione della statua di Satana tra le proteste

Stati Uniti: Inaugurazione della statua di Satana tra le proteste
Decine di persone hanno protestato durante la cerimonia di inaugurazione della statua di Satana a Detroit (USA) . Mentre altri dei presenti hanno espresso la loro gioia con un sonoro “Viva Satana!” Quando la statua è stata scoperta.

Satanic Temple, un gruppo religioso americano che lotta per la separazione tra Chiesa e Stato, il luogo e dettagli della cerimonia fino all’ultimo momento sono stati tenuti segreti in seguito alle minacce che potrebbero far bruciare o esplodere il sito, ha riferito il portale The Raw Story.

I manifestanti si sono riuniti ​​Sabato [25 luglio] nel centro della città, sul sito originariamente previsto per la scultura di Baphomet.

“L’ultima cosa che vogliamo a Detroit è una pioggia di male“, ha dichiarato Dave Bullock, un pastore battista locale, citato da Reuters.

“Sono venuto qui per fermare questa profanazione nella città di Detroit. Noi non cediamo la nostra città ai satanisti. Si tratta di uno spirito violento che si sta infiltrandosi in questo luogo. Ma lo cacceremo“, ha detto al Detroit Free Press il chiericoCorletta Vaughn, della Cattedrale dello Spirito Santo.

La progettazione e la costruzione della statua di Satana di mezza tonnellata di peso è costata suoi promotori più di $ 100.000.

La statua dovrebbe essere installata vicino State Capitol diOklahoma City, in contrasto con il monumento ai Dieci Comandamenti .

Tuttavia, la Corte Suprema ha annullato la volontà di installare la statua vicino alla rappresentazione religiosa di Oklahoma.


Tratto da: Sa Defensa
Posta un commento

Facebook Seguimi