18 luglio 2015

Kiev vieta l'ingresso a Kusturica. E la via verso la "libertà" prosegue...

Kiev vieta l'ingresso a Kusturica. E la via verso la libertà prosegue...

Emir Kusturica non può mettere piede in Ucraina. Lo ha deciso il Ministro della Cultura del governo di Kiev in accordo con quello degli Interni. Alla base della decisione la posizione filo-putiniana tenuta dal regista in occasione dell’annessione della Crimea alla Russia, nel 2004.
Kusturica era atteso in Ucraina per una serie di appuntamenti, tra i quali un concerto russo-ucraino (poi cancellato) e le celebrazioni del millesimo anniversario della morte di Vladimiro il Grande, Principe di Kiev.

Posta un commento

Facebook Seguimi