23 giugno 2015

Nasce Minds, l'anti-Facebook: il nuovo social network "protetto" da Anonymous


Non cerca profitti attraverso la raccolta dei dati degli utenti. Il suo scopo è il contrario: crittografare tutti i messaggi che così non possono essere letti e utilizzati dai governi
Da The Universal

Si chiama Minds ed è il nuovo social network che dichiara guerra a facebook con il sostegno di Anonymous. 

Minds promette maggiore trasparenza, sicurezza e privacy di Facebook, e di altri giganti del settore, ed è già attivo e funzionante anche nell’applicazione android e iOS.

A prima vista sembra simile a qualsiasi altro social network in quanto permette agli utenti di inviare aggiornamenti, commentare e condividere. La differenza principale è che non cerca profitti attraverso la raccolta dei dati degli utenti.

Il suo scopo è il contrario: crittografare tutti i messaggi che così non possono essere letti e utilizzati da governi o inserzionisti al fine di proteggere i propri utenti. “La nostra posizione è che gli utenti meritano il controllo dei social network”, ha detto il fondatore di Minds, Bill Ottman, a Business Insider.

Un’altra differenza è che questo social network, che ha un algoritmo più semplice rispetto a facebook, vuole premiare gli utenti in base al loro livello di interazione, in modo che quelli più attivi vedranno i loro messaggi promossi sulla rete. Inoltre, Minds è completamente open source, permettendo a chiunque di contribuire alla progettazione della rete.

Gli ‘hacktivisti’ di Anonymous, che supportano pienamente il progetto, hanno lanciato un appello a tutti gli hacker, designer, artisti e programmatori per costruire una rete sociale che sia veramente della gente e per la gente.

Posta un commento

Facebook Seguimi