27 giugno 2015

La Cina denuncia la "preoccupante" situazione dei diritti umani negli Usa

La Cina denuncia la preoccupante situazione dei diritti umani negli Usa

Il dossier di Pechino dopo la pubblicazione dell'annuale rapporto americano sulla situazione dei diritti umani nel mondo

In risposta alla relazione sulla situazione diritti umani nel mondo pubblicata dagli Stati Uniti, la Cina ha rilasciato il proprio studio sulla situazione "preoccupante" dei diritti umani che esiste nella nazione americana.

Giovedì il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha pubblicato il suo rapporto annuale sulla situazione dei diritti umani negli altri paesi, che sottolinea le sistematiche violazioni di tali principi nel gigante asiatico e, in particolare, condanna la repressione, la limitazione della libertà di espressione e il "forte" controllo di Internet e la censura, tra gli altri problemi.

Da parte sua, il documento predisposto dall'Ufficio Informazioni del Consiglio di Stato cinese e citato dall'agenziaXinhua ha detto che la parte americana ha voluto commentare la situazione dei diritti umani in molti paesi senza mostrare un minimo di pentimento o di intenti di migliorare la terribile situazione in materia di diritti umani nel proprio paese.

"Abbondanti dati mostrano che nel 2014 gli Stati Uniti, autoproclamato difensore dei diritti umani, non hanno sperimentato alcun miglioramento nella questione dei diritti umani e, anzi, hanno registrato numerosi nuovi problemi ", dice il rapporto. noltre si sottolinea che Washington ha violato i diritti umani in altri paesi in "maniera sfacciata."

Il rapporto denuncia la diffusione nel paese nordamericano di armi da fuoco, che minaccia la vita dei suoi cittadini, e l'uso eccessivo della forza da parte della polizia che ha ucciso molte persone e il malcontento pubblico. Pechino ha anche ricordato la "tortura crudele" della CIA e la discriminazione razziale e il pregiudizio razziale nella polizia giudiziaria e del sistema statunitense.

I diritti umani sono uno dei temi più delicati nei rapporti degli Stati Uniti e la Cina. Washington accusa spesso le autorità cinesi di aver violato questi principi e Pechino ha ripetutamente sollecitato gli Stati Uniti ad affrontare i propri problemi dei diritti umani e non fare da "giudice internazionale" e interferire negli affari degli altri paesi.
Posta un commento

Facebook Seguimi